Condividiamo le informazioni ricevute da parte del nostro partner Aeroporto Verona.

A seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti e al fine di massimizzare la tutela della salute di viaggiatori e dipendenti, Aeroporto Verona ha attivato le seguenti misure e iniziative in materia e prevenzione della diffusione del Coronavirus.

Esperienza sanitaria

Verona è un aeroporto dotato di canale sanitario capace di gestire emergenze sanitarie.
È stata maturata un’esperienza più che decennale nella gestione delle precedenti malattie infettive con protocolli operativi stipulati tra Ministero della Salute, Prefettura, Reparti di malattie infettive ULSS, 118 e Servizio Sanitario Aeroportuale.

Il Primo Soccorso Aeroportuale, caratterizzato dalla presenza costante di medico e
infermieri, svolge anche attività di assistenza ai passeggeri ipertermici e coordina ed indirizza tutti gli operatori aeroportuali sui temi sanitari.

Procedure di sicurezza implementate

  • Tutte le procedure di sicurezza implementate sono conformi alle raccomandazioni pubblicate da EASA, ACI, DPCM, OMS, Istituto Superiore di Sanità, Ministero della Salute;
  • Il monitoraggio e l’analisi della situazione sono stati precoci, attenti e costanti, e hanno portato ad una rapida implementazione della misure anti contagio, consentendo un efficace contenimento dei casi tra la popolazione aeroportuale;  

Sicurezza degli ambienti

Protocolli di pulizie e protocolli operativi condivisi e coordinati tra tutti gli operatori aeroportuali (handlers, subconcessionari, personale di sicurezza etc.).
Disinfezione quotidiana con applicazione di disinfettanti in adeguata concentrazione (ipoclorito di sodio, etanolo o perossido di idrogeno) erogati tramite atomizzatore, ed eventuale sanificazione, in caso di sospetti infettivi, tramite prodotti detergenti sanificanti ospedalieri, dei seguenti ambienti:

  • Tutti i luoghi di lavoro (sanificati anche ad ogni cambio turno);
  • WC con prodotti disinfettanti;
  • Superfici di contatto (corrimani, maniglie etc.) con prodotti disinfettanti a base alcolica ed ipoclorito di sodio;
  • Tutti i mezzi utilizzati per il trasporto dei passeggeri;
  • Aree di ristoro;

Attrezzature di sicurezza e dispositivi

Controllo temperatura tramite termocamere in terminal arrivi e terminal partenze.
Accessi ed uscite del terminal sono controllate e regolamentate per garantire il distanziamento sociale.

  • Accesso al terminal di passeggeri ed operatori solo con mascherina e guanti;
  • Disponibili ampie scorte di DPI che garantiscono la disponibilità di guanti e mascherine;
  • Presenza di numerosi e diffusi dispenser di disinfettante per i passeggeri nel terminal; 

Distanziamento sociale garantito

  • Accessi ed uscite del terminal controllate e regolamentate per garantire il distanziamento sociale ed evitare affollamenti;
  • Layout di tutte le aree del terminal ottimizzati per garantire il distanziamento in fase di check in, security, imbarchi;
  • Aree di ristoro organizzate e gestite secondo i vigenti protocolli di distanziamento;
  • Privilegiato imbarco all’aeroplano tramite imbarco a piedi, con rispetto del distanziamento senza ricorrere a bus interpista;

Procedure in fase di implementazione

  • Ufficio USMAF, struttura distaccata del Ministero della Salute, presente in aeroporto con proprie risorse in spazi dedicati;
  • Installazione di ulteriori termoscanners presso gli ingressi del terminal con formazione di queueing di attesa all’esterno dell’edificio e conseguente controllo di tutti i passeggeri nonché operatori;
  • Schermi protettivi in plexiglass in corso di installazione per separare gli operatori dei check-in e gate dai passeggeri;
  • Distanziamento sociale garantito grazie a comunicazioni ai passeggeri, segnaletica a terra e sistemi di chiamata a scaglioni per gestire i flussi a check in, security ed imbarco;
  • Effettuazione di screening virologici agli operatori aeroportuali per il monitoraggio e controllo del Covid-19;
  • Presenza nel terminal di distributori automatici di mascherine, guanti per i passeggeri;
  • Allo studio accesso ai WC regolamentato anche con l’uso di semafori per garantire un corretto numero di presenze nelle toilette;
  • Allo studio l’installazione di tunnel di disinfezione dei bagagli al seguito con tecnologia UV in uso presso le sale operatorie;
  • Allo studio sistemi di disinfezione di carrelli, sedie a rotelle e vaschette security con tecnologia UV in uso presso le sale operatorie;

Le ricordiamo il nostro accordo preferenziale con l’Aeroporto di Verona per offrirle condizioni agevolate e uno sconto del 25% con voucher Cisalpina Tours per sostare nei parcheggi all’interno dell’ aeroporto.

Iscriviti alla nostra newsletter