Venerdì, 22 Aprile 2016 13:32

Il Travel Management nella Pubblica Amministrazione

Alla Conferenza organizzata da Cisalpina Tours è stata presentata la Ricerca "Il Travel Management nella Pubblica Amministrazione", condotta dalla School of Management del Politecnico di Milano. A seguire istituzioni ed esperti nel settore del Business Travel hanno condiviso il proprio know how e le proprie esperienze sul settore dei viaggi nella PA.

Una costante ricerca all'ottimizzazione dei costi legati al business travel, senza per questo pregiudicare gli investimenti. Aumento della digitalizzazione dei processi di gestione delle trasferte del personale in ottica di efficientamento e semplificazione delle procedure amministrative.

Questo il focus della ricerca effettuata dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano e sponsorizzata da AirPlus International, la multinazionale specializzata in soluzioni di pagamento e analisi delle spese di viaggio d'affari. La ricerca, condotta su 67 enti del settore pubblico appartenenti alla PA centrale, locale, enti di ricerca, Agenzie Governative ha fornito un quadro esaustivo delle procedure e degli approcci delle istituzioni pubbliche, le quali sempre di più si avvalgono dell'intermediazione di una Travel Management Company per gestire le fasi di prenotazione ed organizzazione delle trasferte di lavoro.

I risultati sono stati presentati nel corso di un evento che Cisalpina Tours ha organizzato nella cornice di Palazzo Montecitorio, con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo alla presenza dei rappresentanti della pubblica amministrazione.
A dare il benvenuto alla Conferenza gli onorevoli Dorina Bianchi, Sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Maurizio Bernardo, Presidente della VI Commissione Finanze della Camera dei Deputati.

Il primo intervento è stato quello di Filippo Renga, Direttore dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, che ha presentato i risultati della ricerca, ulteriormente approfonditi da Cecilia Pantaleo di AirPlus International Italia, che ha evidenziato quali siano le soluzioni di pagamento centralizzate per le trasferte dei dipendenti della PA. Maurizio Pimpinella, presidente dell'Associazione italiana istituti di pagamento e moneta elettronica, ha parlato poi dei processi di pagamento per la crescita del sistema Italia.
Di rilievo il contributo dei relatori istituzionali, che hanno portato a conoscenza dei presenti le loro esperienze nello sviluppo del Travel Management all'interno della Pubblica Amministrazione: Francesco Pisegna, Procurement & Purchasing Business Travel Manager presso Consip Spa, ha esposto nel suo intervento i dettagli del processo di selezione di una Travel Management Company a cui affidare la gestione integrata dei viaggi di lavoro. Consip Spa è parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze e svolge consulenza alla PA.

Ad arricchire lo scenario della conferenza, la testimonianza di Stefano Carosi, Chief Procurement Officer presso Equitalia Spa, che ha illustrato la case history sullo sviluppo della gestione del Travel Management all'interno della propria realtà.

La ricerca ha portato alla luce che il mondo delle spese correlate con le trasferte di lavoro cambia anche per la PA, con l'esigenza di trovare soluzioni snelle, tecnologiche e al tempo stesso compatibili con la politica aziendale dei soggetti pubblici. La ricerca ha mostrato che tra i manager della PA, il 42% punta a ridurre i tempi di gestione dei viaggi con l'introduzione di soluzioni IT, il 48% a raggiungere una contabilizzazione chiara delle spese e il 38% un controllo sulla gestione delle stesse per un'amministrazione più efficace, veloce e trasparente.

L'evento è stato organizzato col supporto tecnico di Cisalpina Tours al fine di stimolare processi più efficienti per il business travel, attraverso l'esperienza di importanti player nazionali. Moderatore dell'evento, il giornalista de Il Tempo Nicola Imberti.