Lunedì, 23 Marzo 2015 11:29

Cisalpina Green selezionata per le good practice di innovazione sostenibile nell'ambito del progetto Europeo CASI2020

Nell'ambito del 7° programma quadro della Commissione Europea – Progetto CASI (il comitato scientifico Europeo composto da autorevoli Università europee* e altre organizzazioni internazionali) ha selezionato Cisalpina Tours, con la sua divisione Green, come unica azienda privata ad aver sviluppato una soluzione innovativa e concreta sul tema dell'innovazione sostenibile.

Il progetto CASI ha coinvolto nella selezione un'ampia platea di stakeholder , in particolare dal mondo dell'industria, della ricerca e dei media: oltre 1500 aziende pubbliche e private, con l'obiettivo di offrire risposte concrete alle grandi sfide del programma Horizon 2020 della Comunità Europea che spazia dall'ambito climatico, all'ambiente, all'utilizzo delle risorse prime.

Il caso Cisalpina Green selezionato riguarda la Mobilità Aziendale Sostenibile;
verrà discusso alla Commissione Europea di Bruxelles quale soluzione innovativa da applicare negli altri Paesi d'Europa e coinvolgerà Cisalpina Tours in conferenze, convegni ed eventi pubblici in Italia e all'estero nei prossimi tre anni dell'iniziativa.

Cisalpina Tours è stata la prima, fra i leader nel mercato dei viaggi aziendali, a giocare un ruolo attivo nella promozione della mobilità aziendale sostenibile fornendo ai suoi clienti strumenti concreti per avviare effettive politiche in questo senso. Tale impegno le ha consentito di ottenere, nel luglio 2012, la certificazione ambientale internazionale ISO 14001– Sistemi di Gestione Ambientale. La menzione speciale all'interno del 'Premio Vendor Rating e Acquisti Sostenibili' conseguita l'anno seguente ha confermato l'autorevolezza riconosciutale in ambito green.

Sono diversi e integrati, gli step in cui si esplica la consulenza green che Cisalpina Tours offre ai clienti; si va dalla pianificazione delle trasferte attraverso Trave Policy GOLive che permette di individuare, tra le differenti soluzioni di viaggio, quella che a parità di condizioni è in grado di assicurare il minor impatto sull'ambiente, alla motivazione dei singoli viaggiatori tramite la Guida del Viaggiatore d'Affari Responsabile, che raccoglie consigli e accorgimenti per affrontare in ottica sostenibile ogni fase del viaggio. Cisalpina Sharing by Hallemedia, poi, è un innovativo strumento di Car Pooling Aziendale, che incoraggia l'utilizzo di auto in comune per gli spostamenti tra i dipendenti di una stessa azienda e fa realizzare non solo risparmi in termini di CO2 ma anche rilevanti economie sui costi delle trasferte.

Grazie ai modelli di calcolo utilizzati, sviluppati in collaborazione con LifeGate, Cisalpina Tours è in grado di offrire ai suoi clienti una rendicontazione complessiva delle emissioni di CO2 generate dalle trasferte aziendali. Inoltre, Cisalpina Tours ha scelto, per l'attività di compensazione delle emissioni, il progetto Impatto Zero® che prevede la creazione e tutela di aree forestali in crescita in Madagascar presso la Riserva Mananby .

"Questo importante riconoscimento testimonia come l'intuizione di sviluppare un progetto di mobilità sostenibile rappresenti un elemento fortemente distintivo della nostra offerta di business travel management", ha dichiarato Domenico Pellegrino, nuovo Managing Director della società. "L'attenzione all'ambiente caratterizza la parte più attenta e innovativa della società civile, nonché un'esigenza crescente delle aziende nostre clienti. La leadership in quest'area è per noi motivo d'orgoglio."

*Questi gli atenei coinvolti dal CASI: (Coventry University Enterprises Ltd, Technical University of Dortmund, Consumer Society Research Centre - Department of Political and Economic Studies in the University of Helsinki in Finland, University of Milano- Bicocca, University of Manchester, University of Leuven (KU Leuven)